L'intercultura e la cooperazione tra intelligenze è strumento essenziale per lo sviluppo delle comunità unite. Un unico popolo che si riconosce nelle diversità. La formazione, la cultura sono strumenti cardine per le fondamenta del progresso tecnologico e scientifico, trasmesso alle nuove generazioni. In questo contesto nasce Il progetto OGANIRU, pensato e realizzato dal Dott. Alessio  D'Andrea, fondatore del PECI: Polo Economico Creativo Interculturale, dal Prof. Edmund Ugwu Agbo e dal Prof. Marco Monaci fondatore dell'Associazione Alm@ formazione e Promozione Educativa APS per la International Bio-Research university che si origina con l'intento dello scambio di conoscenze, formazione e orientamento per tutti coloro che hanno la volontà di apprendere, conoscere, ricercare nuove modalità formative e ritornare nel proprio paese di origine contaminati dalla cultura del sapere. Con questo progetto vogliamo presentare le persone che stanno aderendo alla nostra Mission, promuovere la costruzione di valore, integrando le proprie conoscenze con la presentazione di progetti e lo sviluppo degli stessi volti al miglioramento della qualità delle nostre vite.
Si è pensato di suddividere il progetto Oganiru per macro aree. Le quali convergono nel riconoscimento di percorsi di studi tra Università sia Italiane che Nigeriane, scuole secondarie, primarie e professionisti di ogni settore, in ambito della Salute, Tecnologia e Robotica Educativa, Sviluppo Economico, Geopolitica e Geodiritto, Cultura Heritage e Sport, per sostenere la popolazione del continente Africano. 

In questa mission ALM@ FORMAZIONE E PROMOZIONE EDUCATIVA ha svolto un ruolo di primo piano, avendo messo a disposizione tutte le proprie forze nell'ambito della formazione informatica, digitale e tecnologica; abbiamo portato in Nigeria il seme della conoscenza con lezioni dimostrative e divulgative che hanno entusiasmato bambini e ragazzi ed emozionato il sottoscritto; la spinta ricevuta da quest'ondata emotiva ha portato me e di conseguenza tutta l'associazione a concretizzare lo sforzo coinvolgendo SKILLONLINE a collaborare con noi al fine di aiutare queste popolazioni a crescere e formarsi. L'effetto ha prodotto la ratifica di un accordo tra la IBI e la Skillonline per la fornitura di più di 600 corsi online sull'informatica e sull'italiano per stranieri. Abreve verrà inaugurata la sede IBU in Italia alle porte di Roma e questo porterà senz'altro nuovi stimoli a fare sempre di più per aiutare concretamente questo popolo meraviglioso.